Come bloccare le chiamate indesiderate sui nostri smartphone

Come bloccare le chiamate indesiderate sui nostri smartphone

Al giorno d’oggi è prassi comune ricevere svariate telefonate quotidiane da parte di call center pronti ad offrire qualsiasi tipo di contratto di utenze domestiche a prezzi, a detta loro, iper vantaggiosi ed irrinunciabili, o peggio ancora esser contattati da veri e propri agenti di trading senza scrupoli, in grado di precipitare il malcapitato, spesso ignaro dell’argomento, nella pericolosità del trading online rischiando di perdere cifre considerevoli accecato dalla promessa di facili guadagni. Una cosa è certa, se hai un telefono sicuramente avrai avuto a che fare con le chiamate indesiderate su cellulare, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Se ti sei stancato di tutto ciò e vorresti difenderti nel migliore dei modi da questi scocciatori, continua la lettura di questo articolo, troverai utilissimi consigli su come bloccare le telefonate indesiderate.

Come bloccare le chiamate su smartphone Android

Visto la mole di lamentele da parte degli utenti, c’è da dire che sulla quasi totalità dei telefonini Android è presente una funzione utile a bloccare le chiamate.

Di seguito troverai una spiegazione dettagliata per capire come bloccare un numero telefonico: è sufficiente, una volta conclusa la telefonata con l’operatore molesto, al fine di evitare di essere nuovamente ricontattati, non dovrai far altro che toccare l’icona a forma di cornetta telefonica presente sul vostro display, toccare i tre puntini tipici del menù impostazioni e selezionare la voce “Blocca numero telefonico”. Così facendo per quel numero sarà impossibile ricontattarvi.

Se ti staidomandando invece come bloccare numeri sconosciuti, sempre nella schermata impostazioni, è possibile bloccare tutti i numeri che non sono presenti nella rubrica, o creare una vera e propria lista nera di numeri telefonici che non potranno in nessun modo mettersi in contatto con voi, riuscendo così a non ricevere più telefonate indesiderate su cellulare.

Come bloccare le chiamate in entrata su iPhone

Se invece possiedi uno smartphone della Apple e sta cercando informazioni su come bloccare chiamate e messaggi spam su iphone, devi sapere che sul telefono in questione è presente una funzione aggiuntiva. Infatti è possibile bloccare totalmente le chiamate in entrata attivando la modalità “non disturbare”. Molto comoda durante le pause e il riposo, purtroppo però bloccherà anche le chiamate effettuate da parte di amici e parenti.

Ovviamente è possibile creare all’interno del menù di questa modalità una lista di numeri permessi, consentendo quindi di ricevere le chiamate solo ad una piccola cerchia di contatti selezionati.

Ricorrere alle applicazioni di terze parti

Tutto queste opzioni sono sicuramente utili, purtroppo pero’ alle volte non risultano essere sufficienti. Proprio per questo motivo per avere una protezione quasi totale è necessario ricorrere a delle applicazioni di terze parti, programmi presenti sia sullo store Android che su quello Apple utili a tenere lontano gli scocciatori. Queste applicazioni risultano essere un aiuto ulteriore per liberarsi delle chiamate indesiderate su cellulare.

Con una piccola ricerca è possibile consultare direttamente dai voti quale applicazioni ad oggi risultano essere tra le più apprezzate e scaricate dagli utenti e decidere in base ai feedback quale provare.

Il loro funzionamento è molto semplice e spesso uguale tra le varie app, questi programmi si basano su un enorme database che viene aggiornato in maniera costante certosina da tutti gli utenti che le utilizzano, si parla ovviamente di numero ben superiori ai dieci milioni di individui.
Se un numero telefonico è stato inserito all’interno del database, e voi avrete installato questa applicazione sul vostro smartphone, sarete irraggiungibile per quel determinato numero.

In pratica basterà selezionare il numero nocivo all’interno dell’applicazione, entrare nel menù impostazioni e selezionare la voce “blocca e segnala”. In questo modo non riceverai più alcuna chiamata da quel contatto, e con la tua segnalazione avrai contribuito ad ampliare il database dei numeri molesti.

Iscriversi al Registro pubblico delle opposizioni

Infine se non sei in grado o non vuoi destreggiarsi con applicazioni e schermate di impostazioni varie ed eventuali, puoi decidere di iscrivere il proprio numero all’interno del Registro pubblico delle opposizioni.
In pratica si tratta di un servizio istituito dal governo nel 2010, che vieta agli operatori di call center e molestatori di contattare un qualsiasi numero presente all’interno di questa lista.
Seguendo questi consigli riuscirai sicuramente a risolvere il fastidioso problema delle telefonate indesiderate su cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcunaperiodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.